Applicazione terapeutica degli oppioidi nella terapia del dolore associato a cancro: Pubblicate le linee guida EAPC

Medical Information Dottnet | 16/02/2012 09:46

Il dolore da cancro rappresenta un gravissimo problema di cura sanitaria a carattere mondiale efficacemente controllato nella grande maggioranza dei pazienti con un programma integrato fra trattamenti farmacologici per l’analgesia e terapie anti-cancro (radio-chemio- ed ormono-terapia). La terapia farmacologia è il cardine del trattamento, riuscendo a controllare il dolore in una buona percentuale di pazienti affetti da cancro;solo una piccola minoranza ha bisogno di misure più invasive (terapie spinali, neurolitiche e neuro ablative. Malgrado ciò, il dolore è sottostimato e trattato inadeguatamente.

. In Italia solamente il 20% dei pazienti che ne avrebbero bisogno riesce ad accedere a cure antalgiche efficaci. Presso l’Istituto Nazionale dei Tumori a Milano un gruppo di esperti in collaborazione con studiosi norvegesi hanno pubblicato una versione aggiornatadelle linee guidadellaAssociazione Europeaper le Cure Palliative(EAPC)per migliorare l'utilizzo in terapiadegli oppioidinel trattamento deldolore da cancro.Precedentilinee guidasono state esaminatee confrontate conaltre attualmente disponibilied hanno portato ad una stesura di 16raccomandazionibasate sulle evidenze cliniche e approvatedal Consigliodi AmministrazioneEAPC

Caraceni A. et al.Use of opioid analgesics in the treatment of cancer pain: evidence-based recommendations from the EAPC. Lancet Oncol.2012 Feb;13(2):e58-e68.