Effetti preoperatori dell’aspirina sulle complicanze cardiocerebrali e renali in pazienti sottoposti a chirurgia cardiaca

Medical Information Dottnet | 20/02/2012 17:32

Complicanze postoperatorie cardiocerebrali e renali costituiscono una grave minaccia per i pazienti sottoposti a chirurgia cardiaca. Lo studio coordinato dal Dott. Cao e recentemente pubblicato ha avuto lo scopo di esaminare l'effetto del consumo di aspirina preoperatoria in pazienti sottoposti a chirurgia cardiaca. Sono stati arruolati 1879 pazienti trattati con chirurgia cardiaca. I pazienti esclusi dallo studio sono stati quelli che avevano ricevuto anticoagulanti prima dell’intervento, o nei quali non era noto l’eventuale utilizzo di aspirina.
 

Di tutti i pazienti, 1145 pazienti soddisfacevano i criteri di inclusione e sono stati successivamente divisi in due gruppi.
La terapia con aspirina preoperatoria è stata associata ad una significativa riduzione del rischio di eventi avversi cardiocerebrali e di insufficienza renale.

Per approfondimento clicca qui

Bibliografia: Cao L. Effects of preoperative aspirin on cardiocerebral and renal complications in non-emergent cardiac surgery patients: a sub-group and cohort study. PLoS One.2012;7(2):e30094. Epub 2012 Feb 2.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato