Terapia nutrizionale in pazienti pediatrici gravemente malati

Medical Information Dottnet | 22/02/2012 15:49

malnutrizione obesità pediatria

Malnutrizione e obesità sono condizioni prevalenti nei bambini ricoverati presso le unità di terapia intensiva pediatrica, in questi ultimi, il deterioramento nutrizionale può influenzare negativamente il decorso della malattia.

La recensione recentemente pubblicata mette in evidenza le indagini di valutazione nutrizionale, bilancio energetico, calorimetria indiretta, terapia nutrizionale, e di ostacolo nell’apporto di nutrienti, il monitoraggio durante l'alimentazione enterale, e il ruolo delle linee guida nutrizionali nei bambini gravemente malati.
I pazienti pediatrici sono ad alto rischio di squilibrio proteico. La calorimetria indiretta rimane l'unico metodo accurato per valutare il fabbisogno energetico in questa  popolazione di studio. La terapia insulinica intensiva effettuata allo scopo di ottenere un controllo glicemico può ridurre la morbilità e la mortalità negli adulti, ma espone a rischi di ipoglicemia in bambini in condizioni critiche. La nutrizione enterale precoce migliora l'aderenza alle linee guida nutrizionali e consente di superare gli ostacoli alla terapia nutrizionale ottimale.


Bibliografia: Skillman HE. et al. Nutrition therapy in the critically ill child. Curr Opin Crit Care.2012 Feb 8. [Epub ahead of print]