Scoperta piattaforma per la progettazione di una nuova classe di inibitori intracellulari dell’HIV-1.

Medical Information Dottnet | 27/02/2012 15:37

Le Anchirine sono proteine periferiche della membrana del globulo rosso con la funzione di ancorare a questa le molecole di spectrina agendo da mediatori cellulari di una serie di interazioni proteina-proteina. Sono state create molecole artificiali simili alle anchirine, per identificare componenti dei virus, che possano agire come agenti antivirali intracellulari e contribuire alla immunità cellulare contro agenti patogeni come l'HIV-1.

E’ stata isolata un’anchirina con tre diversi moduli denominati AnkGAG1D4. AnkGAG1D4 e MA-CA formano un complesso proteico con una stechiometria di 1:1 e una costante di dissociazione Kd ~ 1 uM. Gli studi pubblicati nel lavoro coordinato dal Dott. Nangola e recentemente pubblicati sulla rivista scientifica “Retrovirology” hanno dimostrato che le cellule che esprimevano AnkGAG1D4 avevano una capacità  significativamente ridotta, rispetto a cellule controllo di consentire la produzione e l’espressione di HIV e di MLV, un retrovirus filogeneticamente distante.
Le conclusioni consentono di affermare che AnkGAG1D4 potrebbe fungere da piattaforma per la progettazione di una nuova classe di inibitori intracellulari di HIV-1.

Bibliografia: Nangola S.Antiviral activity of recombinant ankyrin targeted to the capsid domain of HIV-1 Gag polyprotein. Retrovirology. 2012 Feb 20;9(1):17. [Epub ahead of print]
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato