Dermatite atopica, asma e rinite allergica in pediatria. Pubblicato studio su Environmental health and toxicology

Medical Information Dottnet | 29/02/2012 12:13

asma dermatite-atopica pediatria rinite-allergica

Le malattie allergiche pediatriche rappresentano sono una delle maggiori preoccupazioni in quanto comportano un elevato onere economico ed una scarsa qualità di vita per i bambini colpiti. In relazione a tale area terapeutica, è stato effettuato uno studio al fine di valutare la prevalenza di dermatite atopica infantile, asma, rinite allergica e comorbilità nei pazienti pediatrici. Lo studio, effettuato nel periodo intercorso tra maggio ed ottobre 2010, ha previsto la somministrazione di un questionario relativo allo studio internazionale su asma ed altre patologie allergiche durante l’infanzia.

Ogni questionario è stato completato da parte di un genitore o tutore di ciascuno dei 31.201 bambini reclutati. I risultai dello studio hanno evidenziato che negli ultimi 12 mesi, la prevalenza dei sintomi relativi a dermatite atopica è stata del 19,3% nei bambini da 0 a 3 anni, del 19,7% nei bambini da 4 a 6 anni d’età, del 16,7% in quelli da 7 a 9 anni e del 14,5% in quelli di età compresa tra 10 e 13 anni. La prevalenza di sindromi asmatiche in questi stessi gruppi è stata rispettivamente del: 16,5%, 9,8%, 6,5% e 5,4%. Per quanto riguarda, invece, l’incidenza della rinite allergica è risultata pari all’8,5%, 38%, 38,5% e 35,9%, rispettivamente a ciascun gruppo di età, mentre la percentuale di soggetti affetti contemporaneamente da dermatite atopica ed asma, da asma e rinite allergica e da dermatite atopica e rinite allergica, è stata rispettivamente del 2,5%, 4,7% e 8,7%. In conclusione, tale studio ha rivelato che la prevalenza di dermatite atopica ed asma è relativamente alta nei bambini molto piccoli, e che spesso in tali soggetti le principali malattie allergiche coesistono.

Bibliografia: Hong S et al. The prevalence of atopic dermatitis, asthma, and allergic rhinitis and the comorbidity of allergic diseases in children. Environ Health Toxicol. 2012;27:e2012006. Epub 2012 Feb 13.

Per visualizzare lo studio completo, clicchi qui