Vitamina D3 efficace antidolorifico nei dolori mestruali

| 19/03/2012 10:40

La vitamina D3 rappresenta un  utile supporto per le donne che soffrono di dolori mestruali. I risultati provengono da uno studio italiano, coordinato da Antonino Lasco che ha trovato in collaborazione con il suo team un'alternativa ai farmaci antidolorifici e agli anticoncezionali. La vitamina D agisce riducendo la produzione di citochine, e prostaglandine, che sono ritenute la causa dei dolori mestruali.

Nel corso dello studio sono state osservate 40 donne con mestruazioni dolorose e somministrata una dose di 300mila UI di vitamina D3. Sono necessari due mesi di trattamento affinché si raggiungano le concentrazioni  plasmatiche sufficienti ad indurre l’effetto antidolorifico. Tale azione è stata osservata nelle donne che avevano assunto la dose di vitamina, al contrario, il 40 per cento delle donne a cui i ricercatori hanno dato del placebo, hanno continuato ad assumere farmaci antidolorifici per avere un’attenuazione del dolore

Bibliografia: Lasco A. Improvement of Primary Dysmenorrhea Caused by a Single Oral Dose of Vitamin D: Results of a Randomized, Double-blind, Placebo-Controlled Study. Arch Intern Med. 2012 Feb 27;172(4):366-7.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato