Patto per la salute, sei nuovi tavoli. Si chiude alla fine di aprile

Redazione DottNet | 28/03/2012 19:59

Un incontro ''positivo''. E la costituzione di sei tavoli tematici (ticket, Lea, piani di rientro, cure primarie, beni e servizi e dispositivi medici) per arrivare a un accordo entro la fine di aprile. E' l'esito del nuovo incontro tra ministro della Salute e rappresentanti delle Regioni per arrivare a siglare il nuovo Patto per la Salute, aggiornato intanto alla prossima settimana. Al termine di una riunione durata circa un'ora e mezza, Balduzzi, si e' detto soddisfatto del nuovo giro di tavolo: ''Siamo andati avanti - ha detto - abbiamo apprezzato il documento elaborato dalle Regioni e ci siamo concentrati sulle modalita' con cui attuare la manovra estiva'' che ha fissato appunto al 30 di aprile la scadenza per Regioni e ministero per trovare un accordo per rivedere gli interventi, a saldi pero' invariati, e fronteggiare minori risorse per circa 8 miliardi nei prossimi due anni per la sanita'.

 ''Il confronto e' aperto e ci riaggiorniamo alla prossima settimana'' ha aggiunto il ministro, sottolineando che la preoccupazione delle Regioni sulle regole per i piani di rientro ''appartengono anche al punto di vista del ministero e del ministro. Si chiamano piani di rientro, ma sono piani di riqualificazione, razionalizzazione e rientro. Mettendo a posto i conti si possono dare anche migliori prestazioni''. Ottimisti anche i rappresentanti delle Regioni, guidati da Luca Coletto, coordinatori degli assessori regionali alla Salute, che si dice ''convinto che chiuderemo entro il 30 aprile, magari con qualche sorpresa''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato