Biotecnologie, la Russia apre alle aziende italiane

Redazione DottNet | 02/04/2012 11:34

''Offrire agli imprenditori e ricercatori italiani che si occupano di biotecnologie un panorama completo, una guida sugli incentivi e i programmi che la Federazione russa offre nel settore'': cosi' l'ambasciatore d'Italia a Mosca, Antonio Zanardi Landi (nella foto), ha spiegato l'obiettivo del volume ''Tendenze nell'impiego delle biotecnologie nell'economia della Federazione russa'', presentato oggi a Milano e commissionato dall'rappresentanza diplomatica italiana in Russia all'Istituto Bach dell'Accademia russa delle scienze.

 ''Vogliamo far capire - continua Zanardi - che ci sono grandi potenzialita' per le imprese italiane di biotecnologie in Russia, in cui e' possibile fare joint venture e beneficiare di investimenti. La Russia puo' essere una parte importante nella soluzione del problema Italia in questi anni, anche perche' tutte le operazioni avviate da imprenditori italiani nel Paese in questi anni stanno andando bene. Basti pensare che nel 2011 le esportazioni italiane in Russia sono aumentate del 33%''. La scelta delle biotecnologie come settore da cui partire con questa guida ''si deve al fatto che negli ultimi 20 anni la Federazione Russa, da leader che era nel settore, ha perso parecchie posizioni - aggiunge Zanardi - e ora vuole recuperare terreno. Le imprese italiane possono fornire il know-how necessario, beneficiando di investimenti e molti incentivi''. Come emerge dal volume infatti, la Federazione Russa ha sviluppato numerosi programmi, sia a livello federale che regionale, per sviluppare un'industria nazionale delle biotecnologie, in particolare nel settore delle bioenergie, per rendere l'economia del Paese meno dipendente dagli idrocarburi, nell'industria farmaceutica e nell'agricoltura. ''L'ambasciata italiana in Russia - conclude Zanardi - e' a disposizione degli imprenditori interessati per organizzare incontri bilaterali o in gruppo a Mosca. La guida sara' disponibile come e-book sul sito dell'ambasciata, e a maggio presenteremo una guida per aiutare soprattutto le pmi a investire in Russia''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato