Balduzzi, va verso il differimento la norma sulle farmacie

Redazione DottNet | 02/04/2012 18:38

federfarma sanità-pubblica farmacia liberalizzazioni balduzzi racca

Trovare degli ''accorgimenti per il differimento dell'entrata in vigore della norma riguardante i farmacisti nel dl liberalizzazioni''. L'indicazione arriva dal ministro della Salute, Renato Balduzzi, in riferimento alla norma che prevede la nomina di un nuovo direttore di farmacia al compimento dei 65 anni da parte del titolare. ''E' una norma - ha detto il ministro - introdotta nella conversione in legge del decreto. Noi avevamo espresso le nostre perplessita', ma la ratio della norma e' chiara e condivisibile e va nella direzione di favorire il ricambio generazionale. Si tratta di trovare accorgimenti - ha spiegato Balduzzi - per il differimento dell'entrata in vigore della norma stessa''.

La presidente di Federfarma, Annarosa Racca, ha ricordato che lo sciopero delle farmacie gia' proclamato e' stato sospeso a seguito delle aperture al dialogo da parte del ministro.