A Verona dal 5 ottobre Farmadays 2012

Redazione DottNet | 16/04/2012 18:43

professione farmacia utifar

Da un lato rivalutare la funzione di dispensazione del farmaco, dall'altro cogliere le trasformazioni in atto ridando slancio ai singoli reparti dell'offerta. E' questo, in sintesi, l'obiettivo di "Farmadays 2012", la manifestazione organizzata dall'Utifar (Unione tecnica italiana farmacisti) che si svolgera' a Verona dal 5 al 7 ottobre. Tre giorni di convegni, dibattiti, riflessioni e sessioni monotematiche sulle 'sette anime' della farmacia (cosmesi, fisioterapia, omeopatia, alimentazione particolare, articoli sanitari, prima infanzia, veterinaria) per fare il punto sui cambiamenti imposti dal decreto liberalizzazioni e per rilanciare il settore.

 "Farmadays rappresenta un nuovo evento per proporre e studiare insieme un modello nuovo di farmacia, piu' adeguato ai tempi", evidenzia Eugenio Leopardi, presidente di Utifar, auspicando che di fronte a questa sfida "le farmacie si strutturino meglio per dare piu' servizi al cittadino in termini di assortimento, formazione e informazione". D'altronde, aggiunge Leopardi, "l'ampio patrimonio di fiducia che i cittadini hanno verso il sistema farmacia va utilizzato non per rivendicare uno statico rispetto dell'istituzione farmacia ma per analizzare il difficile periodo che le farmacie stanno attraversando e per apportare modifiche migliorative".