Fimmg, lotta dei medici di base contro la criticità nella formazione

Redazione DottNet | 06/05/2012 09:46

fimmg formazione medicina-generale sindacato

''Cento giorni di lotta'' per denunciare le criticità della condizione dei medici in formazione in medicina generale. A proclamarli e' la Federazione dei medici di medicina generale Fimmg-Formazione. ''I recenti eventi riferiti alla detassazione della borsa di studio hanno dimostrato a tutto il Paese lo scarso livello di conoscenza della realtà dei medici in formazione specifica in medicina generale - dichiara il segretario nazionale della Fimmg, Giacomo Milillo - la Fimmg considera paradossale che si investa in questo Paese in una formazione essenziale all'assistenza primaria dei cittadini, senza conoscere né interessarsi di tale investimento''.

 Allo scopo di mantenere alta l'attenzione, Fimmg Formazione, programma quindi un calendario di azioni dimostrative che comunicherà nei prossimi giorni. Con questi 100 giorni di lotta e con le iniziative periodiche che li caratterizzeranno, spiegano i medici, ''vogliamo mantenere viva l'attenzione delle istituzioni su una serie di impegni necessari alla qualificazione della proposta formativa, economica e di prospettiva occupazionale e professionale del Corso di formazione specifica in medicina generale''.Saranno programmate azioni dimostrative e assemblee permanenti negli Ordini dei Medici, che culmineranno con una manifestazione nazionale per portare all'attenzione dell'opinione pubblica la condizione di mancato investimento su un percorso formativo indispensabile all'accesso alla medicina generale.