Tra gli antipsicotici atipici un nuovo farmaco nella terapia dell’anoressia nervosa

Medical Information Dottnet | 05/06/2012 17:14

anoressia antipsicotici

La ricerca di uno psicofarmaco come efficace strategia nel trattamento dell’ anoressia nervosa (AN) ha portato fino ad oggi deludenti risultati.  E’ stata eseguita una valutazione tra antipsicotici tipici e atipici, litio, tetraidrocannabinolo, ormone della crescita, sono stati studiati anticonvulsivanti e antidepressivi.

Solo di recente è stato scoperto un potenziale "diamante grezzo" tra i farmaci antipsicotici atipici: l’ olanzapina. Il farmaco in quattro studi clinici randomizzati, si è mostrato superiore al placebo (due studi), clorpromazina (uno studio), e aripiprazolo (uno studio) in termini di aumento di peso e / o riduzione dei sintomi ossessivi. Il profilo farmacologico dell’olanzapina e di altri farmaci antipsicotici è discusso in considerazione delle già note conoscenze della fisiopatologia dell’anoressia nervosa che coinvolge il sistema serotoninergico e dopaminergico e il fattore neurotrofico cerebrale.

Bibliografia: Brewerton TD. Antipsychotic Agents in the Treatment of Anorexia Nervosa: Neuropsychopharmacologic Rationale and Evidence from Controlled Trials. Curr Psychiatry Rep. 2012 May 25. [Epub ahead of print]