Tra gli antipsicotici atipici un nuovo farmaco nella terapia dell’anoressia nervosa

Psichiatria | Medical Information Dottnet | 05/06/2012 17:14

La ricerca di uno psicofarmaco come efficace strategia nel trattamento dell’ anoressia nervosa (AN) ha portato fino ad oggi deludenti risultati.  E’ stata eseguita una valutazione tra antipsicotici tipici e atipici, litio, tetraidrocannabinolo, ormone della crescita, sono stati studiati anticonvulsivanti e antidepressivi.

Solo di recente è stato scoperto un potenziale "diamante grezzo" tra i farmaci antipsicotici atipici: l’ olanzapina. Il farmaco in quattro studi clinici randomizzati, si è mostrato superiore al placebo (due studi), clorpromazina (uno studio), e aripiprazolo (uno studio) in termini di aumento di peso e / o riduzione dei sintomi ossessivi. Il profilo farmacologico dell’olanzapina e di altri farmaci antipsicotici è discusso in considerazione delle già note conoscenze della fisiopatologia dell’anoressia nervosa che coinvolge il sistema serotoninergico e dopaminergico e il fattore neurotrofico cerebrale.

Bibliografia: Brewerton TD. Antipsychotic Agents in the Treatment of Anorexia Nervosa: Neuropsychopharmacologic Rationale and Evidence from Controlled Trials. Curr Psychiatry Rep. 2012 May 25. [Epub ahead of print]

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato