Cricelli riconfermato alla guida della Simg: stiamo realizzando un’infrastruttura destinata alle cure cliniche

Redazione DottNet | 06/06/2012 07:40

Claudio Cricelli e' stato riconfermato presidente della Societa' italiana di medicina generale (Simg) per il prossimo triennio.'' I medici di medicina generale hanno l'obbligo deontologico e giuridico di curare tutta la popolazione italiana, ma talvolta non posseggono l'informazione necessaria per il monitoraggio di terapie per patologie come il diabete mellito, la psoriasi, l'artrite reumatoide e i tumori - ha spiegato Cricelli - anzi sono spesso impotenti di fronte a pazienti dei quali dovrebbero essere in grado di osservare l'evoluzione clinica, di monitorare efficacia e comparsa di reazioni avverse per farmaci poco conosciuti o addirittura totalmente sconosciuti''.

 ''Attraverso l'integrazione di strumenti tecnici per l'analisi epidemiologica e la valutazione dei risultati- ha concluso il presidente della Simg- stiamo realizzando un'infrastruttura definita Primary Care Governance System (PCGS) che avra' obiettivi gestionali, di eccellenza delle cure cliniche, di analisi dei costi e dei benefici prodotti''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato