Relazione tra farmaci antidiabetici e cancro ovarico: risultati clinici sorprendenti

Medical Information Dottnet | 18/06/2012 16:54

Lo studio recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Obstetrics and Gynecology è stato condotto per valutare se l’impiego di metformina in pazienti con cancro ovarico e con diabete di tipo II possa essere associato ad un miglioramento della sopravvivenza.
Lo studio di coorte retrospettivo ha incluso donne con storia di diabete di tipo II e trattate con farmaci antidiabetici . Gli esiti primari erano la  sopravvivenza libera da progressione.

Su 341 pazienti con cancro ovarico inclusi nello studio, 297 non avevano la patologia diabetica, 28 erano pazienti con diabete di tipo II non trattate con metformina, e 16 erano pazienti con diabete di tipo II in trattamento. La sopravvivenza libera da progressione dopo 5 anni è stata del 51% per i pazienti diabetici che hanno utilizzato la metformina rispetto al 23% per i pazienti non diabetici e l'8% per i pazienti diabetici che non assumevano il farmaco (P = .03). L'associazione tra l'impiego clinico di metformina e una maggiore sopravvivenza libera da progressione, è  risultata significativa per parametri standard clinico-patologici.


Bibliografia:
Romero IL. Relationship of type II diabetes and metformin use to ovarian cancer progression, survival, and chemosensitivity. Obstet Gynecol. 2012 Jan;119(1):61-7.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato