Sanità: a Milano sportello giovani medici aiuta dottori a inizio carriera

Martino Massimiliano Trapani | 02/07/2012 11:46

Sanità:-a Milano sportello giovani medici aiuta dottori a inizio carriera

Uno ‘sportello’ dedicato ai giovani camici bianchi, per aiutarli contro le difficoltà che i neo-laureati incontrano soprattutto a inizio carriera. E’ l’iniziativa lanciata dal Consiglio dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Milano, “per un Ordine sempre più vicino alle esigenze dei giovani colleghi”, promette Massimiliano Martino Trapani, presidente del Collegio revisori dei conti dell’Ordine meneghino e vice presidente nazionale del Segretariato italiano giovani medici, al quale a cui sarà affidata in via principale la consulenza gratuita. Lo Sportello dei giovani medici è attivo il martedì dalle 14 alle 16. Gli iscritti all’Ordine dovranno chiedere un appuntamento telefonando allo 02-864711, o mandare un e-mail all’indirizzo info@omceomi.it.

“I giovani medici – spiega Trapani – sono coloro che risentono più di altri della crisi contingente e che con grande difficoltà riescono a entrare nel mondo del lavoro, con tutte le conseguenze del caso: incertezze nella sfera privata, mancanza di progettualità e crescita professionale, problemi nella maturazione della pensione”. Per assisterli e aiutarli a superare questi ostacoli nasce ora lo sportello ad hoc, attraverso il quale “saranno offerte consulenze, ovviamente gratuite, su sbocchi professionali, primi passi nella professione, contratti di formazione, assunzioni, tematiche amministrative, diritti e doveri, eccetera”.

Lo sportello si affianca agli altri servizi già offerti dall’Ordine dei medici milanese ai suoi iscritti di tutte le età: “Uno sportello di consulenza legale, uno di consulenza fiscale, uno dedicato alle pari opportunità e a colleghe in gravidanza e puerperio, uno dedicato alla continuità assistenziale, nonché uffici e consiglieri esperti in tematiche Enpam e previdenziali in genere, in tematiche proprie della dirigenza medica o della medicina convenzionata”.