Farmacia dei servizi, parte il progetto in Sicilia

Farmacia | Redazione DottNet | 25/06/2012 16:28

Anche in Sicilia i farmacisti si attivano per dare concretezza al modello della farmacia dei servizi". Maurizio Pace, segretario della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani e presidente dell'Ordine di Agrigento, riassume cosi' il significato del progetto pilota che partira' in tre Comuni della Provincia di Agrigento dedicato allo screening del carcinoma colonrettale.

"Il progetto nasce dall'intesa raggiunta tra l'Azienda sanitaria provinciale, l'Ordine dei Farmacisti e Federfarma di Agrigento, e prevede l'invio ai cittadini nella fascia di eta' a rischio di un invito a recarsi nella farmacia piu' vicina per il ritiro dell'occorrente per la raccolta del campione necessario alla ricerca del sangue occulto nelle feci. Il cittadino potra' consegnare il campione alla stessa farmacia che provvedera' poi a inoltrarlo al laboratorio di riferimento, grazie all'apporto della Cooperativa siciliana farmacisti (Cosifar). I cittadini che dovessero avere un esito positivo del test verranno poi contattati per ulteriori approfondimenti. "Il nostro obiettivo - conclude Pace - e' estendere questo intervento a tutte le farmacie della Provincia".

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato