Garattini membro dell’Agenzia francese del farmaco

Redazione DottNet | 15/07/2012 11:58

aziende-farmaceutiche farmaci garattini

Silvio Garattini e' stato nominato membro del Consiglio Scientifico dell'Ansm (Agence nationale de securite' du medicament et des produits de sante'), equivalente francese dell'italiana Aifa. Il fondatore e direttore dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri' e' stato nominato dal Governo francese, con compiti riguardanti non solo i farmaci, ma anche i dispositivi medici e i prodotti cosmetici. Il Consiglio, formato da 12 membri di cui 4 stranieri, ha il compito di sorvegliare la coerenza delle strategie scientifiche e di orientare la programmazione scientifica dell'Agenzia, nonche' di consigliare il Direttore e il Consiglio di Amministrazione.

 'Ansm - precisa una nota - e' un organo completamente ristrutturato che sostituisce l' Afsapps dopo lo scandalo riguardante il benfluorex (nome commerciale Mediator), un prodotto ritirato tardivamente dal commercio nel 2009 dopo la morte di molte persone in Francia, dove era molto diffuso come farmaco antidiabetico. Il Prof. Garattini aveva denunciato la pericolosita' di questo prodotto fin dal 1998, denuncia che aveva permesso di ritirarlo in Italia.