Effetto della Vitamina D in pazienti pediatrici asmatici

Medical Information Dottnet | 19/07/2012 15:07

asma vitamina-D

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista internazionale American Journal of Respiratory and critical care medicine, ha preso in esame 1.024 bambini affetti da asma persistente di intensità lieve-moderata in trattamento con terapia inalatoria con corticosteroidi (budesonide, nedocromil) ed ha comparato i risultati in pazienti in trattamento con placebo.

In questi soggetti pediatrici la carenza di vitamina D è associata a una funzionalità polmonare più scadente rispetto a quella dei bambini asmatici con livelli normali di vitamina D, per cui sotto il profilo terapeutico potrebbe risultare vantaggioso monitorarne i livelli plasmatici prescrivendo eventualmente un supplemento al fine di migliorare la funzionalità polmonare e la prognosi di questi soggetti. Nonostante alcuni limiti, tra cui una dimensione campionaria ridotta nel gruppo di bambini con il deficit di vitamina D (circa il 10%) i risultati forniscono una solida base per future investigazioni nel campo.

Bibliografia: A. Chen Wu. The Effect of Vitamin D and Inhaled Corticosteroid Treatment on Lung Function in Children. Am. J. Respir. Crit. Care Med. 2012. Doi: 10.1164/rccm.201202-0351OC.

Clicca per tenerti aggiornato