Strategie interventistiche nella prevenzione dell’aterosclerosi nel soggetto pediatrico

Pediatria | Medical Information Dottnet | 20/07/2012 11:20

L’aterosclerosi malattia degenerativa multifattoriale secondo ultimi dati è parallelamente ad ictus e infarto una delle patologie più diffuse in Italia.Curare la patologia è una sfida terapeutica ma intervenire in età pediatrica può ridurre il rischio di insorgenza della malattia. 

La prevenzione nel bambino prevede l’adozione di abitudini alimentari e stili di vita salubri e il monitoraggio, già dalla prima infanzia, del peso corporeo, del profilo lipidico e della pressione arteriosa. Nell’ articolo vengono descritte le attuali raccomandazioni in tema di prevenzione per l’intera comunità pediatrica e, in particolare, per i bambini ad alto rischio, lo studio totalmente italiano ha valutato in questi soggetti la possibilità di prescrivere statine. L’utilizzo di questi farmaci è ancora oggi oggetto di controversie nonostante le recenti raccomandazioni dell’American Academy of Pediatrics.

Bibliografia: Dante Ferrara.Area Pediatrica. Volume 13, Issue 2 , Pages 43-47, April 2012

Clicca per tenerti aggiornato

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato