Decreto conferimento nuove farmacie, in arrivo modifiche legislative

Redazione DottNet | 23/07/2012 18:31

sanità-pubblica farmacia liberalizzazioni

Arrivano novità sul concorso per il conferimento di nuove farmacie in base all’articolo 11: il ministero della Salute ha, infatti, avviato una serie d’iniziative dirette ad apportare, in tempi brevi, modifiche legislative alla disciplina del concorso straordinario per il conferimento di nuove farmacie previste dal decreto liberalizzazioni, a seguito di eventuali rischi di contenzioso, “e ritiene opportuno e ragionevole che le Regioni differiscano di alcune settimane l'adozione del bando di concorso in attesa di poter verificare se le proposte di modifica legislativa abbiano buon esito”.

La nota del dicastero, che giunge in risposta ad una richiesta della regione Puglia,  chiarisce che “l'orientamento consegue agli approfondimenti tecnici intervenuti con il coordinamento delle Regioni, che hanno posto in luce rischi di contenzioso ai quali sarebbero esposte le amministrazioni locali ove il concorso  si fosse espletato sulla base delle vigenti disposizioni”. Il ministero, infine, fa sapere che rinuncia ad assumere alcun atto finalizzato all'esercizio, da parte del Consiglio dei Ministri, dei poteri sostituitivi richiamati nel decreto liberalizzazioni.

Clicca qui per iscriverti al Gruppo