Scoperto nuovo farmaco per la terapia del diabete di tipo 2

Sara Morelli | 25/07/2012 11:54

diabete-di tipo 2

Journal of Clinical Practice  ha pubblicato uno studio riguardante la valutazione clinica di un nuovo farmaco: la linagliptina, nel trattamento del diabete di tipo 2. Il trial è stato condotto su 2121 persone, nel primo periodo di 24 settimane la linagliptina, in monoterapia o in associazione ad altri farmaci antidiabetici era efficace nel migliorare il controllo glicemico senza provocare aumenti di peso o episodi di ipoglicemia.

Tali effetti ricoprono un periodo di 102 settimane. La linagliptina agisce bloccando l'azione di un enzima, chiamato Dpp-4., che inficia l’attività dell'ormone Glp coadiuvante nella produzione di insulina. La linagliptina per via orale, ha provocato almeno un effetto avverso indesiderato nell'80% dei pazienti. Le crisi ipoglicemiche registrate sono state intorno allo 0,5% in chi assumeva il farmaco in monoterapia,e dell’11% quando è associato a metformina.

Bibliografia: Singh-Franco D. The effect of linagliptin on glycaemic control and tolerability in patients with type 2 diabetes mellitus: a systematic review and meta-analysis. Diabetes Obes Metab. 2012 Aug;14(8):694-708. doi: 10.1111/j.1463-1326.2012.01586.x. Epub 2012 Mar 20.

Clicca per tenerti aggiornato