Equilibrio endocrino e vasectomia

Beniamino Palmieri | 10/09/2012 12:24

urologia vasectomia

La vasectomia rappresenta attualmente il solo mezzo sicuro di contraccezione maschile. Negli USA circa il 20% delle coppie sposate da più di dieci anni hanno optato per questa forma di controllo delle nascite.

Nonostante siano ormai passati più di 30 anni dall'epoca delle prime operazioni nell'uomo, vi sono ancora alcune controversie circa l’innocuità di questo atto chirurgico nella specie umana. La vasectomia si era rapidamente imposta verso gli anni cinquanta sulla base di osservazioni cliniche fatte direttamente sull'uomo. Fino a quell’ epoca il ricorso alla vasectomia era dovuto solo a ragioni eugeniche o per motivi medici, come nel caso della prevenzione dell’epididimite. Già da allora, l’assenza di effetti nocivi importanti nell'uomo aveva permesso di considerare la vasectomia come un metodo di tutta sicurezza. Nessuno si era pertanto preoccupato di verificare sperimentalmente l'innocuità dell'intervento nell'animale.
 

Per il download completo, cliccare il seguente link: https://www.box.com/s/c38e09505c08732c4158