Acido ialuronico e guarigione delle ferite: una visione moderna

Dermatologia | Fidia Detailing | 03/10/2012 11:25

L'acido ialuronico componente fondamentale dei tessuti connettivi tende ad aumentare durante il processo di riparazione delle ferite.Sebbene il suo ruolo come costituente della matrice sia riconosciuto da molti decenni, solo recentemente è stato meglio identificato in quanto chiave di una grande varietà di funzioni cellulari essenziali per la riparazione dei tessuti: la risposta all’infiammazione, la migrazione cellulare e il suo ruolo nei processi angiogenetici. 

Un’attivazione concertata di fibroblasti, cellule endoteliali e macrofagi rappresenta il fulcro dei processo di riparazione tissutale, l’acido ialuronico, così come i suoi prodotti di degradazione, intervengono in questo articolato processo, attivando risposte specifiche in tutte le cellule coinvolte, in particolare, la proliferazione dei fibroblasti e la formazione di nuovi vasi. I modelli molecolari responsabili dell’attivazione cellulare sono stati sostanzialmente chiariti ed è ormai ampiamente riconosciuto che alla base  della funzione rigenerativa vi è l’interazione con specifici recettori di superficie, tra cui CD44, RHAMM. Tali ipotesi, l’elevata maneggevolezza e l’enorme versatilità hanno aperto svariate indagini sperimentali per individuare potenziali applicazioni o interventi di impiego dell’acido ialuronico come dispositivo medico da impiegare in vari settori della medicina, per poter garantire o velocizzare una ricostruzione dei tessuti lesionati e migliorare la qualità del processo di cicatrizzazione. Mentre ulteriori spiegazioni dei meccanismi di attivazione cellulare consentiranno un migliore utilizzo clinico dell’ acido ialuronico esogeno e dei suoi derivati ​​nell’ambito della cura delle ferite, la ricerca clinica può vantare un sicuro passo avanti nel campo dell’ingegneria tissutale. 

Bibliografia: Panminerva Exogenous hyaluronic acid and wound healing: an updated vision. Prosdocimi M, Bevilacqua C. Med. 2012 Jun;54(2):129-35.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato