Impatto dei cambiamenti ormonali sulla cefalea di tipo tensivo e l’emicrania

Medical Information Dottnet | 14/09/2012 11:48

cefalea ormoni

Gli ormoni sessuali hanno alcune probabili implicazioni sul mal di testa. L'obiettivo dello studio recentemente pubblicato è stato quello di valutare gli effetti dei cambiamenti ormonali relativamente alla cefalea di tipo tensivo (TTH) e l'emicrania.

E’ stato condotto uno studio a livello nazionale, in Turchia, utilizzando un questionario. Il 54,3% degli emicranici ha riferito  la probabilità di sperimentare cefalea durante il ciclo mestruale, a tal proposito, l'analisi di regressione logistica ha rivelato che le mestruazioni sono un elemento significativo per l'emicrania rispetto al TTH. Un terzo dei soggetti emicranici ha riportato un miglioramento durante la gravidanza, mentre con l’impiego di contraccettivi orali l’emicrania risultava notevolmente peggiorata. La menopausa ha determinato un leggero effetto di miglioramento sull’emicrania rispetto al TTH. In conclusione i cambiamenti ormonali hanno un impatto importante in particolare sull’ emicrania, tuttavia, gli effetti delle fluttuazioni ormonali sulla TTH non devono essere sottovalutati.

Bibliografia: Karlı N, Baykan B, Ertaş M, Zarifoğlu M, Siva A, Saip S, Ozkaya G; Turkish Headache Prevalence Study Group. Impact of sex hormonal changes on tension-type headache and migraine: a cross-sectional population-based survey in 2,600 women. J Headache Pain. 2012 Aug 31. [Epub ahead of print]

Clicca per tenerti aggiornato