Enpaf, conti in ordine. Bene la sostenibilità a 50 anni

Redazione DottNet | 24/09/2012 21:37

farmacisti pensione previdenza

Buone notizie dai conti della Cassa farmacisti: gli iscritti all’Enpaf sono 80.942, ben 2mila in più del 2011 quando gli iscritti erano 78.768. I pensionati sono 25.694, un numero quasi invariato dal 2010. Il patrimonio tra beni mobiliari e immobiliari è di 1,47 miliardi di euro. Il rendimento netto nel 2011 è del 2,15% per il patrimonio mobiliare e del 4,39& per quello immobiliare. L’Ente previdenziale della categoria va dunque bene.

Tanto che ha superato con successo il test per la sostenibilità dei conti a 50 anni. L’esame per la gestione dei bilanci è stato introdotto dal decreto Salva Italia del governo di Mario Monti. La scadenza per i requisiti richiesti dal decreto arriverà il 30 settembre ma le Casse privatizzate, tra cui l’Enpaf appunto, sembrano sulla buona strada per evitare di incorrere nella penalizzazione del sistema contributivo pro rata a partire dal 2012 e nel contributivo di solidarietà per i pensionati. Ai responsabili della casse private il ministro Fornero ha chiesto di avviare una semplificazione del sistema, che prevede diverse gestioni: una generale e tre speciali.

Se l'articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l'apposita funzione