Anemia severa in gravidanza, pubblicati i risultati di un case report

Medical Information Dottnet | 27/09/2012 15:40

La carenza di vitamina B12 non è una condizione comune in gravidanza, si verifica nel 10-28% delle gravidanze, ed è associata ad altre probabili complicazioni. Il case report recentemente pubblicato è stato condotto su una paziente di 21 anni con grave anemia da carenza di vitamina B12.

A 38 settimane di gestazione si riscontrava un BMI di 48.9. L’emoglobina (Hb) era 3,7 g / dL. Acido folico e vitamina B12 sono stati trovati essere piuttosto bassi. Dopo il trattamento con iniezioni di vitamina B12, acido folico e trasfusioni di sangue, i livelli di emoglobina della paziente sono notevolmente migliorati passando da valori  di 3,7 g / dL a 10,7 g / dL. Una rapida diagnosi e l’imminente gestione clinica può prevenire molte complicazioni che sono di solito associati con anemia carenza di vitamina B12 specie in gravidanza e che potrebbero comportare difficoltà di ossigenazione del feto e riflettersi negativamente sul suo benessere e sviluppo.

Bibliografia: Akhtar M, Hassan I. Severe Anaemia during Late Pregnancy. Case Rep Obstet Gynecol. 2012;2012:485452. Epub 2012 Sep 4.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato