Il Meyer entra nella rete Jeffrey Modell per la cura delle immunodeficienze primitive. Balduzzi, serve più sinergia tra le eccellenze pediatriche

Pediatria | Redazione DottNet | 02/10/2012 21:31

Il centro di immunologia pediatrica dell'Azienda ospedaliero-universitaria Meyer di Firenze entra da oggi a far parte della rete dei Centri Jeffrey Modell, network per diagnosi, cura e ricerca delle immunodeficienze primitive (Idp) che raccoglie i centri di eccellenza per l'immunologia in tutto il mondo. In Italia, si legge in una nota del Meyer, appartiene a questa rete solo un centro di immunologia dell'adulto, e quello dell'ospedale fiorentino e' il primo centro pediatrico italiano.

In questo modo il Meyer potra' sviluppare ulteriormente la cura e la gestione delle Idp e, forte dell'esperienza accumulata e del brevetto internazionale di cui e' titolare, intende porsi come fulcro nazionale per lo screening neonatale delle immunodeficienze, fornendo consulenze alle strutture pediatriche che ne hanno necessita'. Inoltre consentira' al Centro di intensificare la ricerca per estendere il test precoce a uno spettro piu' ampio di immunodeficienze e di malattie rare. Secondo i dati resi noti, l'80% dei ricoveri ordinari effettuati al Meyer per immunologia pediatrica e' extra-regionale. ''La collaborazione tra il nostro ospedale - ha dichiarato il direttore generale dell'Aou Meyer, Tommaso Langiano - la comunita' scientifica, l'Istituzione regionale, l'Universita' di Firenze, le associazioni e il privato si rivela determinante per proseguire, nel segno della qualita' e dell'innovazione, la crescita del nostro ospedale''.

Balduzzi al Gaslini. ''Una maggiore integrazione e sinergia tra le eccellenze pediatriche credo che sia la direzione di marcia anche per corrispondere ad alcune delle richieste avanzate'': il ministro della Salute Renato Balduzzi ha risposto cosi' alle richieste di attenzione e di maggiore sostegno, anche economico, per l'ospedale Gaslini di Genova. Le richieste gli sono state indirizzate dai vertici dell'Istituto e dal presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando in occasione dell'inaugurazione del padiglione 20 adibito ad 'Ospedale di Giorno' voluto per unificare in un'unica struttura gli ambulatori ed i servizi di day hospital e day surgery. ''Tutta la comunita' nazionale - ha detto Balduzzi - chiede maggiore attenzione per l'istituto Gaslini, non posso far finta di non aver sentito''. Parlando delle eccellenze pediatriche, Balduzzi ha detto che ''nel nord Italia siamo nella massima eccellenza pediatrica''. E parlando della nuova struttura del Gaslini ha commentato: ''In questo momento, nelle condizioni in cui il nostro Paese si trova, aprire una struttura sanitaria nuova e consolidando quanto esistente, e' certamente un atto di coraggio, una sfida e significa avere recepito la sfida di tenere insieme un servizio nazionale che il mondo ci invidia in una condizione di precarieta' economica''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato