Sanofi garantisce la fornitura di sei milioni di dosi di vaccino antinfluenzale

Redazione DottNet | 05/11/2012 14:59

aziende-farmaceutiche influenza sanità-pubblica vaccino sanofi

A seguito della crisi di fornitura di vaccini anti-influenzali determinata dalla non disponibilita' di due produttori, Sanofi Pasteur MSD Italia ribadisce di aver ''fatto il massimo sforzo, sin dall'inizio, per venire incontro alle esigenze di sanita' pubblica, garantendo la fornitura di circa sei milioni di dosi dei propri vaccini anti-influenzali (regolarmente rilasciati da AIFA) destinati al canale pubblico ed al canale privato''.

A tal fine, SPMSD Italia ricorda, in una nota, di essersi ''tempestivamente attivata per reperire sul territorio europeo il maggior quantitativo possibile di vaccini da distribuire in Italia''. Allo stato attuale, e pur ''con il continuo impegno profuso per la migliore soluzione della crisi attuale, SPMSD Italia - conclude la nota - comunica di non essere in grado di reperire ulteriori dosi da destinare al mercato italiano''.