Rischio di cancro in bambini con artrite idiopatica giovanile

Reumatologia | Sara Morelli | 09/11/2012 13:30

Uno studio ha dimostrato come i tumori maligni siano più diffusi nei bambini con artrite idiopatica giovanile anche se mai trattati con terapie biologiche. Sono stati inclusi nell’analisi 3.605 pazienti con età inferiore ai 16 anni e 37.689 controlli.

L'età media riscontrata nei due gruppi era di 11 anni e la maggior parte era rappresentata da donne. I pazienti dai 12 ai 17 anni di età sono risultati a rischio ridotto rispetto ai pazienti dai 18 anni in su e nello specifico il linfoma è tra le principali cause di rischio di cancro nell’artrite idiopatica giovanile.
Due dei pazienti con artrite idiopatica giovanile erano stati trattati con Metotrexato, il calcolo del loro rischio è risultato più alto rispetto a tutti i casi, aggregati, di artrite idiopatica giovanile. Resta da definire se l’effetto è un evento avverso del farmaco o correlato ad un esordio grave della patologia.
 

Bibliografia:  Arthritis Rheum.2012

Clicca per tenerti aggiornato

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato