Nuove scoperte per la terapia di Alzheimer e Parkinson

Neurologia | | 07/12/2012 10:24

Alcuni anticorpi migliorerebbero la capacita' del corpo di prevenire la formazione di proteine tossiche a loro volta responsabili di alcune patologie neurodegenerative come Alzheimer e Parkinson.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista 'Proceedings of the National Academy of Sciences', da un gruppo di ricerca che ha sviluppato un nuovo processo per creare anticorpi che inibiscono la formazione di queste proteine: solitamente, gli anticorpi si legano a 1-2 proteine bersaglio per anticorpo; i nuovi anticorpi si legano invece a 10 proteine per anticorpo, consentendo un nuovo tassello per la prevenzione di malattie come Alzheimer, Parkinson e diabete.

Bibliografia: Proc Natl Acad Sci U S A.2012 Dec 4;109(49):19965-70. doi: 10.1073/pnas.1208797109. Epub 2012 Nov 15.Rational design of potent domain antibody inhibitors of amyloid fibril assembly.Ladiwala AR, Bhattacharya M, Perchiacca JM, Cao P, Raleigh DP, Abedini A, Schmidt AM, Varkey J, Langen R, Tessier PM.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato