Aifa, più trasparenza grazie al web

Aziende | Redazione DottNet | 14/12/2012 18:56

''A breve l'Aifa realizzera' un'operazione ambiziosa sulla trasparenza, mettendo online in modo continuativo tutto il sistema informativo dell'Agenzia: delibere, processi decisionali degli organi, lavori delle Commissioni ed eventuali confitti d'interesse''. Lo ha annunciato Luca Pani, direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), introducendo la la seconda giornata della Trasparenza, organizzata a Roma dall'Agenzia.

 ''La trasparenza e' un dovere delle agenzie regolatorie verso i cittadini'', ha osservato Pani. ''Ovviamente noi possiamo aprirci se anche gli altri stakeholders sono altrettanto trasparenti''.La pubblicazione online del sistema informativo dell'Aifa e' stata accolta con favore da Antonio Tomassini, presidente della commissione Igiene e sanita' del Senato, che ha sottolineato l'importanza di ''rendere trasparenti, attraverso il web, le informazioni inerenti al conflitto di interessi, all'applicazione dei tetti di spesa e ai criteri dell'innovazione e dei concept paper''. Alla giornata della Trasparenza e' intervenuto anche Giuseppe Palumbo, presidente della commissione Affari sociali della Camera, che ha evidenziato le difficolta' della ricerca italiana e ha rimarcato come ''l'agire alla luce del sole offra un vantaggio alla nostra industria, alla ricerca e alla nazione'', anche in termini di ricadute economiche.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato