Valerio Fabio Alberti è il nuovo presidente della Fiaso. Il programma

Redazione DottNet | 19/12/2012 19:07

sanità-pubblica fiaso monchiero

Valerio Fabio Alberti, direttore Generale della Asl di Bassano, e' il nuovo presidente della FIASO, la Federazione Italiana Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, che raggruppa 120 Aziende Sanitarie ed Ospedaliere in tutto il territorio nazionale. Ad eleggerlo all'unanimita' e' stata l'assemblea nazionale dell'Associazione convocata oggi a Roma per rinnovare anche il Comitato di Presidenza.  

 

Alberti subentra a Giovanni Monchiero, che ha guidato la FIASO dal 2009 ad oggi. Rinnovato anche il Comitato di presidenza con gli ingressi dei vice presidenti Paolo Cavagnaro (Asl 4 Chiavarese), Fausto Mariotti (Asl 9 di Grosseto) e Fausto Nicolini (Ausl di Reggio Emilia).  ''Sono onorato dell'incarico affidatomi e nello stesso tempo motivato - ha affermato Alberti - a proseguire con impegno il lavoro intrapreso da Monchiero a difesa di quella cultura aziendale oggi non adeguatamente valorizzata, se non addirittura messa in discussione, sulla quale e' invece indispensabile far leva se si vuole garantire un futuro al nostro sistema sanitario''. La FIASO, ha sottolineato, ha anche ''sviluppato laboratori di ricerca che hanno messo a fuoco aspetti strategici del Servizio Sanitario diffondendone i risultati a supporto delle Aziende sanitarie/ospedaliere e di tutti i soggetti coinvolti. Recentemente e' avvenuto per i percorsi diagnostico, terapeutici e assistenziali, per le patologie croniche e le Reti cliniche. Un modello di integrazione delle cure e organizzazione dei servizi che si sta diffondendo tra le Aziende, consentendo al contempo di garantire maggiore qualita' ed equita' dell'accesso alle cure e assicurare il miglior utilizzo delle risorse disponibili''. Innovazioni organizzative e una spending review ''sviluppata da aziende piu' autonome, responsabili e competenti sul piano manageriale, piuttosto che tagli lineari - ha concluso Alberti - danno maggiori garanzie per un sistema sostenibile e di qualita'''.