Approvato dall’Fda il primo farmaco contro la Tbc multi resistente

Redazione DottNet | 07/01/2013 19:12

L'ente regolatorio statunitense per i farmaci Food and Drug Administration (Fda) ha approvato il primo farmaco per il trattamento della tubercolosi multi-resistente. E' a base di bedaquiline e viene usato come parte di una terapia combinata quando non ci sono altre opzioni. A renderlo noto e' la stessa Fda dal suo sito. 

La tbc multiresistente si ha quanto il batterio responsabile, il Mycobacterium tuberculosis, diventa resistente ai due farmaci piu' potenti usati normalmente per trattare la malattia. Il bedaquiline e' il primo farmaco approvato per la tbc multiresistente, e' stato designato anche come farmaco orfano e agisce inibendo l'enzima necessario al batterio per replicarsi e diffondersi nel corpo. ''La tubercolosi multi-resistente - spiega Edward Cox dell'Fda - rappresenta una seria minaccia alla salute nel mondo, e questo farmaco e' necessario quando non ci sono altre opzioni terapeutiche disponibili. Poiche' pero' il medicinale presenta anche dei rischi per il ritmo cardiaco, i medici devono essere sicuri di usarlo in modo appropriato e solo in pazienti che non hanno altre opzioni terapeutiche''. Il farmaco e' stato approvato dall'Fda con la procedura dell'iter accelerato, che consente ai pazienti di accedere prima a nuovi medicinali promettenti gia' mentre le aziende farmaceutiche conducono ulteriori studi per confermarne benefici e sicurezza.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato