Farmaci biologici, furti in aumento

Redazione DottNet | 14/01/2013 17:11

Nelle ultime settimane, l'ultimo episodio e' di solo qualche giorno fa, si susseguono dei curiosi furti di farmaci biologici dalle farmacie ospedaliere di alcuni ospedali''. L'allarme e' stato dato dall'Apmar, un'associazione che tutela i malati reumatici. Secondo l'associazione i furti si sono verificati in diversi centri di varie zone d'Italia, e riguardano tutti una precisa categoria di farmaci, quelli ''indicati per il trattamento dell'artrite reumatoide, della psoriasi e del Morbo di Crohn''. 

.  ''Non sappiamo come saranno utilizzati questi farmaci - dice Antonella Celano, presidente dell'Apmar - ma si tratta di farmaci che hanno un grande valore sul mercato e che rappresentano le cure piu' innovative per tanti pazienti''. Per questo motivo l'associazione ''raccomanda a tutti i pazienti di seguire solo le vie ufficiali per accedere ai farmaci biologici...''

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato