Diabete e disturbi psichiatrici: uno studio prospettico

Diabetologia | Medical Information Dottnet | 17/01/2013 11:05

Studi di coorte prospettici molto limitati descrivono il rischio di diabete mellito tipo 2 in associazione a  depressione o ansia. Lo scopo dello studio recentemente pubblicato è stato determinare l'incidenza di 2 anni di diabete in tali patologie.Una coorte prospettica di 2.981 partecipanti (di età compresa tra 18-65 anni, 66% donne), è stata inclusa nello studio (NESDA). I dati completi sono stati analizzati da 2460 partecipanti che non presentavano la malattia iperglicemica al basale.
 

L'incidenza di diabete è stata dello 0,2% (1/571), 1,1% (6/548), e il 1,8% (24/1340) nei soggetti con  disturbi depressivi o disturbi d'ansia. In confronto a quelli senza psicopatologia in cui i valori erano statisticamente più alti (OR 10,4 [1,7, 429,0]) e aggiustata per età (OR 11.9 (1.9, 423,0]).
La bassa incidenza di diabete ha determinato notevoli incertezze per gli odds ratio. Tuttavia è possibile concludere che il rischio di sviluppare il diabete entro due anni è aumentato in soggetti con depressione in corso e / o di disturbi d'ansia.

Bibliografia: Atlantis E, Vogelzangs N, Cashman K, Penninx BJ.Common mental disorders associated with 2-year diabetes incidence: the Netherlands Study of Depression and Anxiety (NESDA). J Affect Disord.2012 Oct;142 Suppl:S30-5. doi: 10.1016/S0165-0327(12)70006-X.

 

Clicca per tenerti aggiornato

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato