Allarme dagli oncologi: mancano i farmaci antitumorali

Redazione DottNet | 21/01/2013 20:32

Preoccupa il fenomeno della mancanza di vari farmaci antitumorali, a fronte della necessita' di garantire ai pazienti la terapia migliore possibile. A ribadirlo e' il Collegio italiano dei primari oncologi medici ospedalieri (Cipomo).   ''Bisogna muoversi in direzione di un'oncologia appropriata, integrata e sostenibile. Questa la strada che deve percorrere la nostra disciplina per garantire ai pazienti cure personalizzate e adeguate'', dichiara in una nota il presidente Roberto Labianca.

La maggior parte dei trattamenti per la cura del tumore, spiega il Cipomo, ''si basa su agenti chemioterapici.  Questi sono stati disponibili per decenni, ma ora iniziano a scarseggiare. Le ragioni di queste mancanze sono molteplici e complicate. I bassi margini di profitto legati alla produzione di certi agenti terapeutici ne limitano l'incentivo di produzione e la mancanza di materie prime unita a una maggiore crescita della domanda mondiale ne rallenta la produzione''. Il risultato? Vengono cercati e prescritti, affermano gli oncologi, ''farmaci sostitutivi, ma non sempre l'efficacia e' garantita, anzi, alcune cure si rivelano molto meno efficaci per i pazienti''. Il Cipomo fa quindi riferimento ad un recente studio presentato dal New England Journal of Medicine e che propone una riflessione sulla personalizzazione della radioterapia per i pazienti affetti da linfoma di Hodkin. Nel 2009 uno dei farmaci utilizzati nello studio - la Mecloretamina - si rivela non piu' disponibile. I ricercatori decidono di somministrare Ciclofosfamide (spesso utilizzato in modo interscambiabile con la Mecloretamina) aspettandosi risultati simili. Nessun paziente e' morto, ma la percentuale di pazienti che hanno sconfitto la malattia e' scesa dall'88% al 75%.   ''Sono cifre e dati che devono far riflettere. Il ricevere cure appropriate - concludono gli oncologi - e' un diritto inalienabile del cittadino e noi primari oncologi dobbiamo garantire ai nostri pazienti la terapia migliore possibile''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato