Confermata anche per il 2013 la social card per gli acquisti in farmacia

Redazione DottNet | 22/01/2013 22:05

Confermata anche per il 2013 la possibilità per i cittadini titolari della Carta acquisti di effettuare acquisti in farmacia utilizzando tale carta elettronica per il pagamento. I POS identificati con il codice internazionale n. 5912 (MCC), relativo alle farmacie, continuano ad essere abilitati all’utilizzo della Carta acquisti.  Non devono svolgere alcun nuovo adempimento le farmacie che hanno già aderito alla convenzione Federfarma, automaticamente rinnovata per il 2013. 

 

Le farmacie che hanno aderito, inoltre, hanno ricevuto una locandina Federfarma, per pubblicizzare la propria partecipazione all’iniziativa.   Le farmacie che non hanno ancora aderito e sono eventualmente interessate ad aderire nel 2013 devono compilare l’apposito modulo scaricabile nella sezione “Carta Acquisti/Social card”, presente nell’area riservata “dietro il banco” del sito internet www.federfarma.it, ed inviarlo al n. di fax 0689280986.  Federfarma ricorda poi che l’adesione alla convenzione comporta l’impegno per le farmacie praticare uno sconto del 5% sugli acquisti pagati con la Carta in oggetto e ad effettuare la misurazione gratuita della pressione arteriosa e/o del peso corporeo, in occasione di un acquisto pagato con la Social Card. “Federfarma segnala infine 2che sono circa 5.000 le farmacie che hanno aderito alla convenzione Carta acquisti. È possibile consultare l’elenco delle farmacie aderenti nella citata sezione del sito internet www.federfarma.it, nella quale sono anche disponibili documenti e chiarimenti utili per approfondire l’argomento“.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato