Dimuniscono le assenze per malattia: va meglio negli enti di previdenza e nella sanità

Redazione DottNet | 28/01/2013 21:07

Le assenze per malattia nella pubblica amministrazione sono diminuite a ottobre del 2,3% rispetto allo stesso mese del 2011. Lo comunica il ministero della Funzione pubblica spiegando che la diminuzione piu' rilevante l'hanno registrata le Regioni e le province autonome (-15,7%). Le assenze per malattia superiori a 10 giorni sono diminuite a ottobre del 12,2% con le Asl che hanno segnato su questo tipo di assenze un -18,1%.

Si tratta di stime riferite al complesso delle amministrazioni pubbliche ad esclusione dei comparti scuola, università, pubblica sicurezza e vigili del fuoco. La rilevazione e' stata fatta in collaborazione con l'Istat. A ottobre 2012, sull'universo di 8.623 amministrazioni pubbliche, hanno comunicato i dati sulle assenze 5.217 amministrazioni. Per quanto riguarda le ''assenze per altri motivi'' (-6% nel complesso) riduzioni significative si registrano negli Enti di Previdenza(-17,8%) e nelle Aziende Ospedaliere (-10,8%). Il Sud e le Isole registrano le diminuzioni più rilevanti sia per le assenze per malattia (-6,1%) , che per le assenze per malattia superiori a 10 giorni (-18,1%). Per le assenze per altri motivi si rilevano diminuzioni in tutte le aree, le piu' significative al Nord -Est (-8,6%).

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato