I carotenoidi riducono il rischio di adenomi colorettali

Medical Information Dottnet | 07/02/2013 09:24

adenoma-colon-retto

Alcuni studiosi americani hanno ipotizzato che i carotenoidi possono prevenire la carcinogenesi di adenomi colorettali grazie all’attività antiossidante della pro-vitamina A; hanno esaminato così le associazioni tra l’assunzione di specifici carotenoidi ed i rischi di adenomi colorettali.

La quota di carotenoidi totali considerati come β-carotene totale e  β-carotene assunto con la dieta, licopene e luteina/zeaxantina sono stati inversamente associati al rischio di sviluppare il tumore del colon-retto. Lo studio ha permesso di evidenziare che una dieta ad alto contenuto di carotenoidi, o meglio, alte concentrazioni sieriche di Vitamina A, sono associate ad un ridotto rischio di sviluppare adenomi colorettali.

Jung S, Wu K, Giovannucci E, Spiegelman D, Willett WC, Smith-Warner SA. Department of Nutrition, Harvard School of Public Health, Boston, MA, USA, pojun@channing.harvard.edu. Carotenoid intake and risk of colorectal adenomas in a cohort of male health professionals. Cancer Causes Control.2013 Feb 1.

Clicca qui per tenerti aggiornato