Banco del farmaco, aderisce anche Milano

Redazione DottNet | 07/02/2013 21:13

farmaci sanità-pubblica farmacia banco-farmaceutico

Milano aderisce alla 'Giornata nazionale del farmaco' organizzata per sabato prossimo 9 febbraio dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus. All'iniziativa - spiegano dal Comune - parteciperanno oltre 200 farmacie milanesi comunali e private, con l'obiettivo di raccogliere e distribuire medicinali per le persone bisognose e per i senzatetto. Come previsto anche dal piano del Comune di Milano per i senza dimora.

 I medicinali richiesti sono farmaci da banco che possono essere acquistati senza ricetta medica. In ogni farmacia che aderisce all'iniziativa saranno presenti i volontari del Banco farmaceutico, che consegneranno ai cittadini materiale informativo, mentre i farmacisti indicheranno i medicinali ci cui c'e' piu' bisogno. L'acquisto fatto sara' tramutato in un coupon che sara' donato agli enti e alle associazioni che assistono le persone in difficolta'. Questi ultimi, a loro volta, riceveranno il coupon e potranno recarsi in farmacia a ritirare gratuitamente la medicina di cui necessitano. L'anno scorso la collaborazione tra Fondazione Banco Farmaceutico e Comune consenti' la consegna di 23.397 confezioni di farmaci e parafarmaci.