Dieta Atkins ed epilessia mioclonica giovanile

Medical Information Dottnet | 13/02/2013 10:20

La dieta Atkins modificata (MAD) è efficace nel trattamento  dell’epilessia mioclonica giovanile (JME), è questo il risultato di uno studio condotto su pazienti adolescenti ed adulti affetti da JME; la patologia è spesso gestita con farmaci anticonvulsivanti, ma alcuni pazienti possono mostrarsi clinicamente resistenti.

Anche se è stata riscontrata una certa difficoltà nel rispettare la dieta, dopo un mese di trattamento il 75% dei pazienti ha avuto una riduzione pari al 50% delle crisi tonico-cloniche e dopo 3 mesi si è registrato un miglioramento superiore alla metà. Quindi la dieta Atkins modificata può essere considerata una terapia efficace aggiuntiva per il trattamento dell’epilessia mioclonica giovanile in pazienti che mostrano resistenza clinica ai comuni farmaci antiepilettici.

Kossoff EH, Henry BJ, Cervenka MC. Department of Pediatrics, The Johns Hopkins Medical Institutions, Baltimore, MD 21287, USA; Department of Neurology, The Johns Hopkins Medical Institutions, Baltimore, MD 21287, USA. Electronic address: ekossoff@jhmi.edu. Efficacy of dietary therapy for juvenile myoclonic epilepsy. Epilepsy Behav.2013 Feb;26(2):162-4. doi: 10.1016/j.yebeh.2012.11.007.

Clicca qui per tenerti aggiornato

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato