Dieta mediterranea ed abilità cognitive: smentita la correlazione

| 15/02/2013 11:54

abilità-cognitive

Un recente studio ha smentito l’esistenza di una correlazione tra la dieta mediterranea e le abilità cognitive e le performance mentali studiate su un gruppo di pazienti sani con oltre 65 anni d’età.

E’ stata consuetudine comune ritenere che i cosiddetti “grassi buoni” assunti con la dieta mediterranea portino benefici direttamente al cervello, ma lo studio francese da poco pubblicato ha dimostrato che le oltre 3000 persone della sperimentazione, che hanno seguito una dieta mediterranea, non possiedono abilità cognitive e funzioni cerebrali diverse dalle persone che, invece, non sono state sottoposte allo stesso regime alimentare. Quindi i bassi contenuti di grassi saturi e le alte quantità di fibre inclusi nei cibi tipici della dieta mediterranea non proteggono il cervello e le sue funzioni.

Kesse-Guyot E, Andreeva VA, Lassale C, Ferry M, Jeandel C, Hercberg S, Galan P; SU.VI.MAX 2 Research Group. Université Paris 13, Sorbonne Paris Cité, UREN, and Conservatoire National des Arts et Métiers, Bobigny, France. Mediterranean diet and cognitive function: a French study. Am J Clin Nutr.2013 Feb;97(2):369-76. doi: 10.3945/ajcn.112.047993.

Clicca qui per tenerti aggiornato