Scoperti nuovi fattori che possono disturbare il sonno nei bambini asmatici

Medical Information Dottnet | 18/02/2013 13:18

asma fumo-passivo pediatra pediatria

In uno studio americano sono stati esaminati 219 bambini asmatici di età compresa tra i 6 ed i 12 anni; grazie ad un questionario sottoposto ai genitori è stata valutata la qualità e la durata del sonno dei bambini durante la notte, e con l’esame del sangue sono stati controllati i livelli sierici di cotinina, un metabolita della nicotina, utilizzato come indicatore dell’esposizione al fumo.

La ricerca ha dimostrato che l’esposizione al fumo passivo è stata associata ai disturbi del sonno in quanto i bambini tendono a dormire meno bene durante la notte e ad accusare sonnolenza durante il giorno causando problemi di concentrazione ed un conseguente calo dei risultati scolastici. Causa principale è quindi il fumo che ostruisce le vie respiratorie e la nicotina che, avendo un effetto stimolante, disturba il sonno.

YoltonK, Xu Y, Khoury J, Succop P, Lanphear B, Beebe DW, Owens J. Cincinnati Children's Hospital Medical Center, Division of General and Community Pediatrics, 3333 Burnet Ave, ML 7035, Cincinnati, OH 45229-3039, USA. kimberly.yolton@cchmc.org Associations between secondhand smoke exposure and sleep patterns in children. Pediatrics.2010 Feb;125(2):e261-8.

Clicca qui per leggere tutto l'articolo