Ad aprile a Ravello il terzo corso di chirurgia orbitoplastica e nuovi orientamenti di oftalmologia

Redazione DottNet | 21/02/2013 11:22

È in programma per il prossimo 18,19 e 20 aprile il terzo corso internazionale di chirurgia orbitoplastica e nuovi orientamenti di oftalmologia. Sede dell’evento sarà Ravello, in costiera amalfitana.  Il panel prevede la partecipazione di specialisti nel campo della neuroftalmologia, e della chirurgia e patologia orbitaria, oftalmoplastica, dermatologica, maxillo-facciale,otorinolaringoiatrica, plastica ricostruttiva, oftalmologica del segmento anteriore e del segmento posteriore.

 L’impostazione del corso è di tipo altamente didattico e prevede per ogni sessione uno spazio di circa un’ora e mezza di presentazione e discussione di casi clinici per meglio far interagire la platea e discutere di casi concreti in modo pratico ed esplicativo. L’evento mira a fornire la necessaria formazione nel campo delle moderne e più avanzate tecniche di chirurgia orbitoplastica, al fine di garantire un approccio clinico chirurgico tale da assicurare l’ottimizzazione dei processi diagnostici e terapeutici più innovativi. Coniugando argomenti di oftalmologia quali il glaucoma, la superficie oculare e la retina, si vuole offrire al partecipante un quadro completo delle patologie oftalmiche. Il corso è articolato in tre giorni:  Giovedì una sessione di neuroftalmologia ed una di orbita. Sono previste per ogni sessione comunicazioni libere di 10 minuti e 2 tavole rotonde per la discussione di casi clinici. Venerdì  una sessione di oftalmoplastica ed una di estetica. Sono previste per ogni sessione comunicazioni libere di 10 minuti e 2 tavole rotonde per la discussione di casi clinici. Sabato tre brevi sessioni dedicate ai nuovi orientamenti in oftalmologia: superficie oculare, glaucoma, retina. Sono previste per ogni sessione comunicazioni libere di 10 minuti.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato