Omalizumab: anticorpo monoclonale nell’impiego dell’Orticaria Cronica Idiopatica

| 05/04/2013 15:11

Un gruppo di ricercatori tedeschi ha valutato, a seguito di un’osservazione casuale, la possibilità dell’impiego del farmaco omalizumab per il trattamento dell’orticaria cronica idiopatica; è stato considerato l’utilizzo dell’anticorpo monoclonale come potenziale alternativa agli antistaminici.

Uno studio in doppio cieco, multicentrico e randomizzato è stato condotto per valutare l’efficacia e la sicurezza di omalizumab nei pazienti affetti dalla malattia nella forma moderata e grave; nel corso dello studio l’anticorpo si è dimostrato superiore al placebo sia per l’endpoint primario, rappresentato dalla gravità del prurito, che per la maggior parte di quelli secondari. Gli studiosi hanno dimostrato che omalizumab 150 e 300mg è efficace nel ridurre segni e sintomi clinici dell’orticaria cronica idiopatica nei pazienti ancora sintomatici dopo un trattamento con gli antistaminici

Maurer M, Rosén K, Hsieh HJ, Saini S, Grattan C, Gimenéz-Arnau A, Agarwal S, Doyle R, Canvin J, Kaplan A, Casale T. Department of Dermatology and Allergy, Charité-Universitätsmedizin, Berlin. Omalizumab for the treatment of chronic idiopathic or spontaneous urticaria. N Engl J Med. 2013 Mar 7;368(10):924-35. doi: 10.1056/NEJMoa1215372.

Clicca qui per tenerti aggiornato

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato