Giovani farmacisti, dare certezze normative alla categoria

Farmacia | Redazione DottNet | 11/04/2013 19:22

Sarà un convegno, quello dei giovani farmacisti del Fenagifar, imperniato sulle “future politiche di finanziamento del Welfare, con un focus sui sistemi sanitari e in particolare sulla sostenibilità della spesa farmaceutica”. Teatro dell’evento sarà Cosmofarma, il prossimo 20 aprile. (nella foto il presidente Fenagifar Claudio Distefano)

 “A nostro avviso l’attuale modello europeo e italiano di Welfare, è un eccellente e illuminato esempio di politica che lo Stato attua a tutela e vantaggio di tutti i cittadini, soprattutto delle fasce più deboli ed economicamente svantaggiate”,  spiega una nota dell’associazione dei giovani farmacisti. “È condivisibile, tuttavia, la proposta che il sistema vada aggiornato e modellato alla luce delle nuove evidenze scientifiche, delle priorità epidemiologiche e del mutare delle condizioni sanitarie e delle aspettative di vita della popolazione e anche alle limitate disponibilità delle risorse” continua la nota che ribadisce lo scetticismo di Fenagifar per il disegno politico che emerge dagli ultimi provvedimenti legislativi. “La farmacia, i professionisti del settore e i cittadini vivono in Italia un evidente disagio poiché l’incertezza normativa produce preoccupazioni e non da prospettive di futuro” conclude la nota. “Ribadiamo con fermezza il convincimento della valenza sociale del modello di esercizio farmaceutico, inserito nel Sistema Sanitario Nazionale, rivolto alla Pharmaceutical Care e consideriamo poco percorribile la strada verso la quale si vorrebbe andare che ci porterebbe verso il “modello anglosassone” (caratterizzato dalla farmacia-drugstore) in cui si annullerebbero le valenze sanitarie offerte al pubblico dalle professionalità costruite nel tempo presenti in modo capillare nel territorio”.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: fenagifar

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato