La RAPN: un’alternativa all’intervento chirurgico di routine nel trattamento del carcinoma renale

Nefrologia | Medical Information Dottnet | 12/04/2013 11:11

La Nefrectomia Parziale Robot-Assistita (RAPN) è un tipo d’intervento chirurgico che può essere utile per il trattamento delle masse tumorali renali superiori a 4cm di grandezza.

E’ questa la conclusione a cui sono arrivati alcuni studiosi francesi grazie ai risultati di uno studio multicentrico; complessivamente sono stati valutati, tra il 2007 ed il 2011, 220 interventi chirurgici robotici del carcinoma renale. Sono stati considerati i dati di alcune variabili come: l’età dei pazienti, la durata dell’intervento, il tempo di degenza ospedaliera e l’esito oncologico. Al termine dello studio i ricercatori hanno confermato che la RAPN è un approccio utile ed accettabile nella terapia dei carcinomi renali di 4cm di grandezza.

Masson-Lecomte A, Yates DR, Bensalah K, Vaessen C, de la Taille A, Roumiguié M, Doumerc N, Bruyère F, Soustelle L, Droupy S, Rouprêt M. Department of Urology, CHU Pitié Salpétrière, Assistance Publique Hopitaux de Paris, Paris, France; Université Paris 6, Paris, France; Department of Urology, CHU Henri Mondor, Créteil, France; Université Paris-Est Creteil, France. Robot-assisted laparoscopic nephron sparing surgery for tumors over 4 cm: Operative results and preliminary oncologic outcomes from a multicentre French study. Eur J Surg Oncol.2013 Apr 5. pii: S0748-7983(13)00317-X. doi: 10.1016/j.ejso.2013.03.007.

Clicca qui per tenerti aggiornato

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato