Enpam, scade il 30 aprile il termine per pagare la quota A

Previdenza | Redazione DottNet | 23/04/2013 11:46

Vanno pagati entro il 30 aprile i contributi per la Quota A. Si può versare in unica soluzione o in quattro rate con scadenza 30 aprile, 30 giugno, 30 settembre e 30 novembre.  Il versamento è dovuto dal mese successivo all’iscrizione all’Albo fino al compimento dell’età del pensionamento di Quota A.

Gli importi aggiornati al 2013 sono:

•€ 201,34 annui fino a 30 anni di età;

•€ 390,82 annui dal compimento dei 30 fino ai 35 anni;

•€ 733,41 annui dal compimento dei 35 fino ai 40 anni;

•€ 1.354,46 annui dal compimento dei 40 anni fino all’età del pensionamento di Quota A

•€ 733,41 annui per gli iscritti ultraquarantenni ammessi a contribuzione ridotta.

Gli iscritti sono tenuti anche a versare il contributo di maternità, adozione e aborto di € 38,20 all’anno.  È possibile anche chiedere di proseguire i versamenti fino, al massimo, al 70° anno di età.  La richiesta va fatta entro il 31 dicembre dell’anno che precede il compimento dei 70 anni.

Come si paga

Con la domiciliazione bancaria: per l’addebito sul conto corrente, potete compilare il modulo “Adesione Rid”, che Equitalia invia con l’avviso di pagamento, e spedirlo via fax a Equitalia Nord allo  06-95050073  (24 ore su 24).   Il modulo sarà disponibile anche on line sul sito www.taxtel.it (“Adesione Rid”). Le nuove adesioni vanno attivate entro il 31 maggio.

Con carta di credito(Moneta, Visa, Mastercard, American Express, Diners e Aura) collegandosi al sito www.taxtel.it oppure www.gruppoequitalia.it > Servizi on line > Paga on line > Milano (si può scegliere sia Pagonet sia Taxtel); oppure chiamando l’800.191.191.

Il bollettino Ravsi può pagare anche alla posta e in banca, agli sportelli Bancomat abilitati, con Internet banking delle banche che offrono questo servizio, nelle ricevitorie SISAL abilitate alla riscossione, nelle tabaccherie aderenti alla Federazione italiana tabaccai.

Con l’Internet bankingdi Banca Mediolanum e IWBank (per i correntisti).

Pagamento della Quota A per i neo iscritti all’albo

Per gli iscritti all’Ordine nel 2012, nell’importo da versare sono compresi i contributi per il 2013 (e cioè € 201,34 fino a 30 anni) e le rate dovute per il 2012 dal mese successivo all’iscrizione all’Albo.

Clicca qui per iscriverti al Gruppo

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: Enpam

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato