La metformina: un possibile farmaco antitumorale

| 24/04/2013 13:27

citochine metformina carcinoma-ovarico

Un gruppo di ricercatori si è focalizzato sul possibile nuovo impiego della metformina, farmaco di solito usato contro il diabete e la sindrome dell’ovaio policistico, per il trattamento di alcune forme tumorali come il carcinoma ovarico.

Lo studio canadese dimostra che la metformina riduce la produzione di citochine infiammatorie che se presenti in eccesso possono accelerare l’invecchiamento cellulare e favorire la crescita tumorale;  nessuno studio, prima d’ora, era arrivato al punto di identificare il meccanismo alla base del possibile effetto antitumorale, ed oggi sono in corso ricerche che valutano l’effetto della metformina anche nel trattamento del cancro al seno allo stadio iniziale.

Moiseeva O, Deschênes-Simard X, St-Germain E, Igelmann S, Huot G, Cadar AE, Bourdeau V, Pollak MN, Ferbeyre G. Département de Biochimie, Université de Montréal, Pavillon Roger-Gaudry, 2900 boul. Édouard Montpetit, Montréal, Québec, H3C 3J7. Metformin inhibits the senescence-associated secretory phenotype by interfering with IKK/NF-κB activation. Aging Cell.2013 Mar 23. doi: 10.1111/acel.12075.

Clicca qui per tenerti aggiornato