Biocampus Novartis, dal 30 settembre a Siena

Redazione DottNet | 10/05/2013 17:08

aziende novartis

Dal 30 settembre al 2 ottobre un gruppo selezionato di 30 studenti delle facolta' scientifiche ed economiche italiane sara' a Siena, a contatto con la piu' avanzata ricerca biotecnologica: e' la prima edizione italiana del 'Novartis BioCamp', il workshop interattivo che annualmente la multinazionale del farmaco organizza a Basilea a livello europeo e che quest'anno apre piu' ai giovani talenti italiani per consolidare la collaborazione tra industria e universita'. 

Vuole essere - sottolinea l'azienda - un appuntamento per gli startupper di domani. Lo scopo e' far comprendere come nasce una nuova impresa biotech, quali gli strumenti finanziari e il dialogo con gli investitori. Su questi temi i partecipanti dovranno svolgere un lavoro di gruppo.  L'appuntamento e' a Siena, dove ha sede il polo mondiale dell'attivita' di Ricerca e Sviluppo clinico condotta da Novartis nel settore dei vaccini. Qui i giovani avranno la possibilita' di confrontarsi con diversi manager Novartis a livello italiano ed internazionale, e con esperti esterni di livello mondiale.  ''Sono orgoglioso di ospitare e di prendere parte in prima persona a questa iniziativa - ha commentato Rino Rappuoli, responsabile mondiale della Ricerca di Novartis Vaccines and Diagnostics -  in quanto credo che sia fondamentale lavorare per facilitare la cooperazione tra ricerca dell'industria e ricerca accademica in Italia''.  Per potersi candidare, gli studenti interessati potranno scaricare il modulo dal sito Novartis, all' indirizzo www.novartis.it/ricerca-scientifica/biocamp/iscrizione.shtml, corredandolo di curriculum vitae e lettera di motivazione; le candidature dovranno essere inviate via e-mail entro il 1 luglio 2013 a: biocamp.italia@novartis.com. Ulteriori notizie saranno disponibili su: www.facebook.com/NovartisBioCampItalia.

Se l’articolo ti è piaciuto inoltralo ad un collega utilizzando l’apposita funzione

Fonte: Novartis